Bravolinks “vende” i dati degli utenti?

Quando mi sono registrato a bravolinks, ho creato una mail apposita, impossibile da indovinare, in modo da sapere immediatamente se avessero venduto i miei dati personali (ricordo che se si vuole ricevere un pagamento è necessario fornire tutti i dati reali, inclusa copia dei documenti d’identità)

Ed ecco qua, sulla mail “segreta”, ricevo pubblicità da miadieta.it – sito mai visitato in vita mia

 

Facendo una veloce indagine, entrambi i siti sono registrati dalla stessa ditta.

Guardando i termini e condizioni, all’articolo privacy non mi pare che venga chiesto il consenso a ricevere informazioni commerciali, ma magari era scritto da qualche altra parte. Non essendo più membro, non posso più entrare nel sito a controllare. Essendo la stessa ditta, dal punto di vista tecnico NON hanno venduto i miei dati a terzi, però nascondere l’origine in questo modo…

Ora clicco su “cancellami” e vediamo che succede.

Neobux è solo una perdita di tempo

Con Neobux si sanno un sacco di soldi!!!11

Avrete sicuramente letto una frase del genere su altri siti (perché vi vogliono prendere come referral diretti). La verità è che è solo una perdita di tempo. I referral fanno un’attività giornaliera che non è sufficiente a coprire il costo dell’affitto. Il riciclo automatico dei referral inattivi avviene dopo 14 giorni ma… guarda che “coincidenza”, al tredicesimo giorno ricominciano ad essere attivi, per poi smettere il giorno dopo!!!! SEMPRE così????? Possibile?

Ho scritto sul forum ufficiale per chiedere spiegazioni, il mio post è stato eliminato senza fornire spiegazioni dopo nemmeno cinque minuti!

Che dire? Basta, ho prelevato tutto e game over.

Per fortuna che i prelievi su PayPal li fanno istantanei, me l’hanno inviato entro 15 secondi.