Conosci Neobux?

Stamani accendo il telefono e ricevo un messaggio da un vecchio compagno di scuola:
Conosco Neobux? Ne ho sentito parlare da diversi anni, è un sito dove si viene pagati qualche millesimo di dollaro per guardare la pubblicità. Non ne vale la pena, ho sempre lasciato perdere.

Però, dice, ci sono diverse strategie, e dopo un annetto di guadagni inesistenti, inizieremo a fare guadagni consistenti. Sarà vero?

Avendo una mezz’oretta libera ho deciso di fare una prova. Ho subito creato una mail dedicata a neobux (per evitare che i miei dati siano venduti agli spammer come altre volte), ho usato il suo link referral, ed eccomi registrato!

Il sito è solo in inglese ed è un po’ confusionario. In alto, in un quadrato viola, arancio e grigio si vede il numero delle pubblicità da visionare:

Dopo una decina di minuti ho finito di cliccare tutte e 23 le pubblicità, guadagnando 2 centesimi!

Una volta finite le pubblicità, avendo ancora tempo libero, ho iniziato a guardare le pubblicità AdPrize, che sono “coupon” che si ottengono dopo i clic pagati. Hanno una scadenza 120 minuti, non sono pagati, ma si può vincere. Con la fortuna del principiante ho subito vinto 25 centesimi!!! 🤑🤑

Conclusione del giorno 1 di neobux: ho guadagnato 28 centesimi! (Senza il premio: 3 centesimi)

Per ora non è niente, sono curioso di arrivare a 60 centesimi, per poter “affittare 3 referral” per 30 giorni e vedere che succede 😁

Come fare soldi con il trading automatico?

Marco mi ha scritto una mail chiedendomi se è veramente possibile guadagnare qualcosa con il trading automatico o con le opzioni binarie.
Questa la mia risposta:
Ciao.
Lascia stare le opzioni binarie: è praticamente gioco d’azzardo, in quanto è “vinci oppure perdi tutto”, una specie di lancio della moneta. A breve periodo un robot riesce a funzionare per bene, alla fine gli basta seguire il trend, e se sbaglia “raddoppiare”. Il problema è che è impossibile essere sicuri se tra 30 minuti il valore è aumentato o diminuito, quindi alla fine perderesti tutto.
Quelli che dicono che con le opzioni binarie si fanno un sacco di soldi, son quelli che si prendono una commissione sulle tue vincite, ehm, perdite.
Megadroid e simili non possono funzionare nel breve periodo, per esempio quasi tutti hanno bruciato il conto dopo quella faccenda del franco svizzero.
Riguardo le guide, è come per i cercatori di funghi: nessuno ti dirà mai dove si trovano quelli più buoni; nessuno si sbatte a fare guide e corsi se non ha un ritorno economico maggiore o comparabile rispetto a quello che effettuerebbe (es: le pubblicità delle opzioni binarie dove spiegano la segretissima tecnica del compra quando scende e vendi quando sale)
Una flebile speranza dal “social trading” – chi invia il segnale di trading si prende una % sui trade, quindi ha molto interesse per far sì che la cosa continui a lungo. eToro è troppo “giocattolo”, chi invia i segnali lo fa manualmente (almeno: l’ultima volta che l’ho visto io). ZuluTrade permette una connessione via MetaTrader, permettendo segnali automatizzati o semi-automatici, o anche manuali con un interfaccia più professionale. Tra i millemila segnali che ci sono, ce n’è qualcuno di valido. Il problema principale è che il sistema
premia i segnali “ricchi domattina” con decine di azioni fotocopia che
rischiano di bruciare il giorno che accade qualcosa di imprevedibile. (E l’imprevedibile almeno un paio di volte l’anno accade sempre)

L’esperimento purse.io

Per un regalo voglio comprare un libro di anatomia da Amazon. L’occasione perfetta per provare purse.io!
Purse è un servizio che permette di comprare bitcoin con la carta di credito… acquistando regali su Amazon!
Esempio: Marco ha 1 bitcoin, Andrea vuole comprarlo con la carta di credito. Il sistema abbina compratori con i venditori, Andrea compra un regalo a Marco e quando viene consegnato, i bitcoin sono rilasciati.
È possibile poi inserire uno sconto sulla merce. Per ora ne ho scelto uno del 30%, magari domani, se nessuno me l’ha comprato, lo diminuisco.
purse-1Funzionerà? Vedremo nei prossimi giorni!