Se si ha un lavoro, non aprire posizioni manuali

Oggi ho avuto la bella idea di aprire posizioni manuali durante l’orario di lavoro. Immediatamente dopo averla aperta, ecco che arriva uno di quei clienti che vogliono sapere tutto di tutto, che mi tiene impegnato per ore.
Quando sono tornato al computer, la posizione era in netta perdita.
Morale: lasciate fare tutto al computer se non avete tempo di stare a guardare le quotazioni.

Un amaro regalo di Natale

Le scorse settimane mi lamentavo che erano state inutili.
Lunedì, a causa dell’inaspettata morte del leader nordcoreano, sia Forex Cruise Control sia High Profit Factor, che operano entrambi in orari asiatici sulla stessa moneta, sono andati sotto di diversi euro…
Come mai? Secondo me grazie alla nuova politica di compensazione dei provider di ZuluTrade: se il mese finisce in perdita, i provider non prendono le commissioni.
Dato che entrambi i provider avevano guadagnato solo 150 pips a Dicembre, chiudere le posizioni avrebbe significato rinunciare a commissioni milionarie per entrambi… hanno quindi deciso di mantenerle aperte.
Forex Cruise Control le ha tenute aperte fino ad oggi, chiudendole in perdita, ma cercando di finire in parità aprendo altre 5 posizioni “fuori standard” (che il mio account non ha seguito a causa del limite a 3 posizioni da me imposto); High Profit Factor le ha tenute aperte per un po’, le ha chiuse, e, malgrado la bassa liquidità del mercato, ha aperto nuove posizioni chiudendole in perdita pur di cercare di riprendere le commissioni!!!

Conclusione? Ci ho rimesso 50 euro.
Grazie ZuluTrade per aver cambiato la policy con la scusa di proteggere gli utenti (ma l’intento palese di incassare più soldi dalle commissioni non retribuite)

Nuovo backtesting in ZuluTrade

ZuluTrade ha pubblicato oggi la nuova piattaforma di backtesting. Basta andare nelle impostazioni dell’account e vedere il nuovo pulsante Backtest in alto.

Rispetto al vecchio backtest, che era più veloce ma molto meno preciso, si possono impostare valori temporali, diversi punti di take profit e stop loss

Ecco una simulazione di qualche parametro che posso impostare:

 

60mila euro in 6 mesi! Sfortunatamente non sono i miei settaggi… ahah… ah… (no, non ho 5mila euro da sprecare per fare un esperimento)

Invece i miei settaggi sono questi:

 

ops…. (il conto è morto per insufficienza di capitale)

edit: ci deve essere sicuramente qualcosa di sbagliato, il backtesting a 3 mesi delle mie impostazioni fornisce valori incredibilmente alti e distanti dai risultati che ho ottenuto in un mese e mezzo…

La terza settimana inutile di fila

Anche questa settimana si è risolta in parità.
Ap-zulu ha iniziato con un bel botto, ma il giorno dopo ha perso il doppio di quello che aveva guadagnato. Gradualmente gli altri provider hanno risollevato la situazione. Rimangono però in sospeso due posizioni di Ap-zulu in perdita durante il weekend. Che succederà lunedì?
Senza contare che adesso inizia il periodo natalizio, con bassi volumi di scambio… (e quindi sarebbe meglio non scambiare)
Meno male che ho diffidato della strategia di ap-zulu (ovvero: continua a scommettere sulla posizione perdente finchè non risale… può portare a perdite colossali se non al prosciugamento totale del conto!) e quindi permettendo solo due posizioni alla volta ho limitato il danno.

Un’altra settimana inutile

Anche questa settimana è stata inutile.
Dopo un buon inizio di settimana, Littlestar ha comprato dollari contro tendenza. Io, per paura, dato che tutti i segnali davano il trend contrario, li ho chiusi manualmente (facendo male, perché poi sarebbero finiti in vantaggio), perdendo 40 euro. Per fortuna gli altri segnali hanno avuto un buon rendimento e quindi la settimana non è finita in perdita.