La prima settimana con i PTC

È già passata una settimana da quando ho iniziato a cercare di fare soldi con i siti Paid-To-Click. Quindi, è tempo di resoconti!

NeoBux:

Neobux Report

In 10 giorni ho fatto 76 centesimi. Bisogna considerare che ho vinto 2 volte un AdPrize da 25 centesimi, quindi in realtà ho fatto 26 centesimi, 2.6 centesimi al giorno.

ClixTen:

In 8 giorni ho fatto 10 centesimi, quindi sono 1,25 centesimi al giorno.

Poi, qualche giorno fa mi sono iscritto anche a:

Da quello che ho visto, ScarletClicks e GPTPlanet pagano troppo poco, FEClix sembra ottimo e Bravolinks paga veramente tanto a clic, è riservato solo a noi italiani, ma ha qualche difettuccio che mi ha fatto storcere la bocca!

Per ora è presto per trarre conclusioni, quindi scriverò i risultati del mio esperimento la prossima settimana.

Gestire le PTC con Kax… ehm, Buxenger

Ho trovato un sito per gestire più siti PTC alla volta: Buxenger.

Il nome mi fa immediatamente pensare a Kazzenger

Però è carino, bisogna obbligatoriamente installare un’estensione del browser (quindi: per sicurezza utilizzatelo con un browser che usate poco), e tutte le PTC sono inserite una accanto all’altra, con i totali che si aggiornano automaticamente (solo su alcuni siti).Alla registrazione mi è stato detto che avrei ricevuto 2 settimane di premium se mi fossi iscritto ad altri due siti.

Quindi mi sono iscritto a ScarletClicks e GPTPlanet. Su queste due PTC ci sono tante pubblicità, ma pagano pochissimo, tipo mezzo millesimo di dollaro. Darò più tempo per provarle, ma secondo me, su queste due, senza pagare per il gold/premium, è impossibile tirarci fuori qualcosa.

Provo anche ClixTen

Un paio di giorni dopo essermi registrato a NeoBux, vengo contattato tramite il form di contatto: se mi piacciono le PTC, un visitatore anonimo mi suggerisce di iscrivermi anche a ClixTen.

A me non piacciono le PTC in generale: pagano una miseria e il grosso del guadagno viene fatto tramite affiliazione – quindi dovrei spammare il mio link affiliato ovunque e convincere più persone possibile a iscriversi: per me è intollerabile.

La cosa che mi piace di NeoBux è che, pagando un abbonamento mensile, è possibile “affittare affiliati”, rendendo il gioco un po’ più divertente. Ancora non ho raggiunto i 60 centesimi necessari per iniziare, quindi non so se funziona ancora oppure no: devo vedere.

Comunque, sulla carta ClixTen funziona così: $0.0025 a clic, affitto affiliati mensili a $0.15, ogni clic affittato rende $0.002, mentre un clic di un affiliato diretto rende quasi nulla, $0.0005.

Mi è piaciuta l’idea, e quindi mi sono iscritto.

Resoconto della prima giornata:

Le pubblicità da visionare sono tantissime, ma quasi tutte pagano quasi zero, $0.0001! Quindi in pratica ci sono solo 4 spot che pagano gli $0.0025 promessi, gli altri fanno un po’ specchietto per allodole. Quindi, senza troppo lavoro si può fare $0.01 al giorno – ci vogliono 15 giorni di clic per pagare l’affitto di un affiliato. Problema: acquisto minimo 10 affiliati. Se siete taccagni come me e non volete anticipare nemmeno un euro di tasca propria saranno necessari 150 giorni di clic………..

Comunque, con la solita fortuna del principiante, ho vinto 2 millesimi al primo tentativo!

Per ora proverò a mantenerlo per un mese, per vedere come va.

Conosci Neobux?

Stamani accendo il telefono e ricevo un messaggio da un vecchio compagno di scuola:
Conosco Neobux? Ne ho sentito parlare da diversi anni, è un sito dove si viene pagati qualche millesimo di dollaro per guardare la pubblicità. Non ne vale la pena, ho sempre lasciato perdere.

Però, dice, ci sono diverse strategie, e dopo un annetto di guadagni inesistenti, inizieremo a fare guadagni consistenti. Sarà vero?

Avendo una mezz’oretta libera ho deciso di fare una prova. Ho subito creato una mail dedicata a neobux (per evitare che i miei dati siano venduti agli spammer come altre volte), ho usato il suo link referral, ed eccomi registrato!

Il sito è solo in inglese ed è un po’ confusionario. In alto, in un quadrato viola, arancio e grigio si vede il numero delle pubblicità da visionare:

Dopo una decina di minuti ho finito di cliccare tutte e 23 le pubblicità, guadagnando 2 centesimi!

Una volta finite le pubblicità, avendo ancora tempo libero, ho iniziato a guardare le pubblicità AdPrize, che sono “coupon” che si ottengono dopo i clic pagati. Hanno una scadenza 120 minuti, non sono pagati, ma si può vincere. Con la fortuna del principiante ho subito vinto 25 centesimi!!! 🤑🤑

Conclusione del giorno 1 di neobux: ho guadagnato 28 centesimi! (Senza il premio: 3 centesimi)

Per ora non è niente, sono curioso di arrivare a 60 centesimi, per poter “affittare 3 referral” per 30 giorni e vedere che succede 😁

Studiare domanda e offerta con le carte di Steam

Giocando su Steam (piattaforma dove è possibile acquistare giochi per PC), si ottengono “figurine digitali”, che è possibile scambiare con amici, vendere sul mercato, oppure combinare un set completo per avere una “medaglia”.

Il tutto è tecnicamente inutile, avere una medaglia o un set completo non sblocca nuovi livelli di gioco, è puramente estetico. Detto questo, sono migliaia i giocatori che acquistano carte sul mercato per generare medaglie e sono migliaia anche quelli che le vendono per poi utilizzare i guadagni come credito sull’acquisto di altri giochi.

Quindi, il mercato è del tutto similare alla compravendita di titoli, vediamo che ci sono migliaia di ordini sell e buy su diversi punti di prezzo: domanda e offerta per ogni carta decidono il suo valore.

Ogni anno, per i saldi, ogni giocatore ottiene gratuitamente fino a tre carte al giorno. Sono carte temporanee, che scompariranno automaticamente alla fine della promozione. L’alta offerta (tutti le ottengono gratis) e la bassa domanda (tutti se ne vogliono sbarazzare prima della fine dei saldi) fan sì che il prezzo crolli pochi giorni dopo l’inizio. Non subito, perché all’inizio sono in molti quelli che le comprano per avere un set completo (alta domanda) e ancora non tutti le hanno avute gratis (bassa offerta)

Si può vedere come il prezzo scenda da 12 cent a 6 cent (meno 2 di commissione)

Quest’anno però c’è un’interessante novità: sebbene dal 2 gennaio non sia più possibile guadagnare le carte, è possibile scambiarle e combinarle fino al 2 febbraio; sono curiosissimo di vedere che cosa succederà.

Infatti, ogni volta che qualcuno combina le carte, ne vengono tolte dal mercato 9. Ci sono 5 livelli di medaglie, quindi i collezionisti ne toglieranno dal mercato ben 45 a testa!

Ci sarà più domanda mentre l’offerta sarà azzerata.

Vedremo nelle prossime settimane come funzionerà questo mercato… alternativo 😂

Secondo voi che succederà?

Bitfinex è stato hackato

Bitfinex, un sito dove è possibile fare il trading di bitcoin, è stato hackato.

Tutti i trade e il margin trading sono stati bloccati, e non è possibile effettuare prelievi.

Son curioso di sapere a quanto ammonta il furto…

Aggiornamento: gli hacker hanno rubato oltre 60 milioni di dollari. Il valore del bitcoin è crollato del 20% nella giornata di ieri, ma oggi sta recuperando

Finalmente live con il nuovo sito!

Finalmente ho pubblicato per tutti il nuovo sito! Sto trasferendo i vecchi articoli gradualmente – nel caso in cui vi interessasse una vecchia pagina, è ancora disponibile su old.forexperimenti.it

Sto anche sperimentando con un Forum, per ora chiunque può scrivere senza registrazione (non è ancora possibile registrarsi). Ovviamente se la funzionalità viene abusata dagli spammer, sarà rimossa…

Spero che vi piaccia!

Conviene fidarsi di un venditore?

Riguardo a quel problema che ho avuto su AliExpress, il venditore mi ha contattato privatamente dicendo “nessun problema, ti rimborso al 100%, a condizione che tu cambi un piccolo particolare nella disputa su oggetto diverso da quello descritto”.

Il piccolo particolare consiste nel cambiare la motivazione della disputa: bisogna dire che voglio il rimborso al 100% perché il colore dell’oggetto non mi piace.

Ovviamente, con una motivazione del genere, è garantito che AliExpress dia ragione al venditore.

Se cambio la motivazione, sicuramente non otterrò alcun rimborso da AliExpress, tutto rimane in mano al venditore e alla sua buona volontà: se fino ad adesso diceva “non ti rimborso perché se fai lo zoom sulla terza immagine della descrizione, si vede che il connettore non è di tipo USB”, ora dice “se ritiri la denuncia in modo che tu non possa più effettuarne un’altra”, ti rendo tutto al 100%.

C’è da fidarsi?

Un 10% dentro di me mi dice di fidarmi, in fondo son poco meno di 3 dollari…

Aggiornamento: non mi sono fidato ed ho avuto il rimborso completo